Filamenti

Diversi materiali, diverse funzioni

PLA
Materiale:

PLA


Applicazioni comuni

Prototipazione e prodotti.


Caratteristiche

Economico per una buona finitura superficiale.


Descrizione

Il PLA è il filamento più usato per la stampa in FDM, è economico e facile da stampare. Permette di ottenere un buon risultato estetico. Non è adatto per prototipi funzionali.La resa estetica finale può essere aumentata attraverso processi di levigatura e verniciatura.


ABS
Materiale:

ABS


Applicazioni comuni

Parti finali e scocche.


Caratteristiche

Resistente agli urti.
Rigido.


Descrizione

L'ABS è un materiale molto utilizzato nelle stampanti FDM. Più resistente del PLA, si contraddistingue per la sua resistenza agli urti e rigidità. Viene utilizzato industrialmente per la produzione di scocche nel settore automotive o per oggetti ad uso domestico, in forma estrusa viene usato principalmente per la stampa 3D.

PC-ABS
Materiale:

PC-ABS


Applicazioni comuni

Prototipi funzionali.


Caratteristiche

Robusto.
Durevole.
Resistenza agli urti a basse temperature.


Descrizione

Il PC-ABS è contraddistinto dall'unione delle proprietà meccaniche delle sue due componenti, il PC (policarbonato) e l'ABS. Il bilanciamento di queste proprietà dipende dalla miscela, si avranno caratteristiche di alta lavorabilità (ABS) e ottima resistenza al calore (PC).


ABS-ESD
Materiale:

ABS-ESD


Applicazioni comuni

Applicazioni elettriche ed elettroniche, applicazioni informatiche, prototipazioni in campo elettrico.


Caratteristiche

Eccellente stabilità dimensionale.
Elevata resistenza termica.
Resistività elettrica: da 107 a 109 Ω.


Descrizione

L'ABS-ESD è un polimero a base di ABS ed additivi conduttivi che rendono il filamento perfetto per la produzione di oggetti che necessitano di disperdere e/o dissipare eventuali energie elettrostatiche intrinseche. Il risultato è un filamento con caratteristiche di stampa eccellenti, dalle ottime proprietà ESD (Electrostatic Dissipation), progettato per l'uso in applicazioni critiche che richiedono protezione dalle scariche elettrostatiche.

TPE
Materiale:

TPE


Applicazioni comuni

Applicazioni ingegneristiche, prototipazione rapida, o-ring e guarnizioni, qualsiasi campo in cui sia richiesta elasticità.


Caratteristiche

Ampia gamma di durezza.
Ottima resistenza chimica.
Buona resistenza all'abrasione.
Resistente agli agenti atmosferici e all’ozono.
Facile da stampare.



Descrizione

Il TPE è un composto gommoso (poliuretano termoplastico) che, grazie alla sua natura, ha ottime prestazioni in campo elastico, in compressione ed in flessibilità poiché non perde le proprietà strutturali native. Ha inoltre elevata resistenza ad abrasione, usura e lacerazione.

Materiale:

Nylon


Applicazioni comuni

Parti sottoposte a stress e urti.


Caratteristiche

Elevata flessibilità e allungamento a rottura.
Resistente a frizione.
Alta durabilità.


Descrizione

Il nylon viene utilizzato per parti con incastri sottoposti a pressioni e frizioni ripetitive. Permette di ottenere prodotti funzionali e molto resistenti, con una percentuale di allungamento tra 100-300%.



Carbon PA Roboze
Materiale:

Carbon PA


Applicazioni comuni

Parti industriali e funzionali.


Caratteristiche

Resistente.
Rigido.
Resistente alle alte temperature.
Ottima finitura superficiale.


Descrizione

È composto da una matrice di nylon e da piccole particelle di fibra di carbonio sminuzzato.
Il materiale ha eccellenti proprietà meccaniche di resistenza alla deformazione e alle alte temperature, combinate a un'ottima finitura superficiale.

ultem am9085f Roboze
Materiale:

ULTEMTMAM9085F


Applicazioni comuni

Applicazioni aerospaziali ed aeromobili, automotive e trasporti, dispositivi elettrici, componenti di trasmissione, corpi farfallati, custodia termostato e sensori.


Caratteristiche

Elevate proprietà termiche.
Resistenza alla fiamma intrinseca con bassa evoluzione di fumo e bassa tossicità del fumo.
Stabilità idrolitica a lungo termine
Eccellente stabilità dimensionale.
Eccellenti proprietà meccaniche anche a temperature elevate.
Buona resistenza agli agenti chimici quali idrocarburi alogenati, alcool e soluzioni acquose.
Stabilità dielettrica costante e buona dissipazione su un ampio raggio di temperature e frequenze.



Descrizione

Il filamento di ULTEMTMAM9085F, composto da PEI (Polieterimmide), è un polimero amorfo ad alte prestazioni che combina le eccellenti proprietà termiche con l’elevata stabilità dimensionale, la buona resistenza chimica con la proprietà di essere ritardante di fiamma. La Polieterimmide rientra infatti nella categoria dei tecno-polimeri high performance, o Superpolimeri: ha la caratteristica di sopportare cicli ripetuti in autoclave e ha proprietà meccaniche di assoluto rilievo.

Materiale:

PEEK


Applicazioni comuni

Hardware, fissaggi e componenti meccaniche per aeromobili, apparecchiature automotive per componenti elettriche ed elettroniche, trasmissioni, rivestimenti, isolamento cavi, fabbricazione e collaudo semiconduttori, dispositivi medici, dispositivi dentali, apparecchiature per il trattamento di petrolio, ingranaggi.


Caratteristiche

Eccellente resistenza a composti chimici organici, acidi e basici.
Ottime proprietà meccaniche anche a 250° C.
Ottima resistenza ad abrasione.
Eccellente resistenza a sforzi prolungati e nel tempo.
Eccellente resistenza ad idrolisi.
Ottimo isolamento elettrico con lievi perdite ad alte temperature e frequenze.


Descrizione

Il filamento di PEEK (polietere etere chetone), una volta estruso, è uno dei semi-cristallini termoformati più performanti esistente. Proprio per queste elevate proprietà e per la sua struttura è possibile sostituirlo al metallo, avendo una vantaggiosa riduzione del peso ed un impatto minore sull’ambiente. Il PEEK è un polimero tecnologicamente avanzato in quanto combina ottime caratteristiche meccaniche ed eccellente resistenza chimica ad un range di condizioni di esercizio straordinariamente ampio.



Comparazione caratteristiche tecniche

I filamenti per FDM possono presentare caratteristiche meccaniche diverse.
È importante scegliere i corretti materiali in modo da ottenere il massimo delle prestazioni per la funzione desiderata.

Qui di seguito vengono presentate le caratteristiche tecniche dei principali filamenti per FDM in nostro possesso.

Legenda:
= Sufficiente
= Discreto
= Buono
= Ottimo

Robustezza Flessibilità Durabilità Best used for
PLA Prototipazione
ABS Scocche
PC-ABS Prototipi funzionali e pezzi finali
ABS-ESD Protezione da scariche elettrostatiche
TPE Parti flessibili
Nylon Parti sottoposte a stress e urti
Carbon PA Parti resistenti e robuste (es. fissaggi meccanici, mani di presa)
Ultem Parti per applicazioni estreme (es. aeronautica)
PEEK Parti per applicazioni estreme (es. oil&gas, motorsport, medicale)

Stampare con i filamenti richiede la tecnica di stampa FDM - Fused Deposition Modeling

Guarda gli altri materiali