IN SELLA, VERSO IL TRAGUARDO

ELMEC 3D R&D LAB

LA SFIDA

La sfida è quella di innovare il settore del ciclismo con la creazione di un nuovo modello di sellino personalizzabile e ottimizzato per raggiungere nuovi livelli di comfort e di performance.

Partendo da un modello di sella reale, come prima cosa è stato creato un modello parametrico per generare superfici di modo che queste fossero adattabili alla forma e alla geometria della seduta. Il modello realizzato prevede la modifica della struttura in base alla forma anatomica e l’utilizzo di strutture lattice per ottenere i migliori risultati in termini di performance e ottimizzazione del componente.

La struttura della base è stata inoltre ottimizzata topologicamente così da renderla più organica e acconsentire un alleggerimento della sella, oltre ad una conseguente riduzione dei costi di produzione. Il sellino è stato infine processato con il trattamento di finitura chemical polishing che ne ha consentito una netta riduzione della rugosità e l’eliminazione di eventualità asperità rendendo la superficiale perfettamente levigata, certificata contro la skin irritation e idrorepellente.


IL TRAGUARDO

Tra i primi vantaggi ottenuti la capacità ammortizzanti e traspiranti della superficie, grazie alla struttura lattice organica, prodotta in polimero termoplastico, il TPU di BASF, stampato con tecnologia Multi Jet Fusion di HP. Tra gli altri benefici il costo di produzione competitivo e la totale personalizzazione estetica e funzionale, in base ai parametri fisici di partenza e alle specifiche esigenze dell’atleta.

Il progetto è stato realizzato in ambito di ricerca e sviluppo dal team tecnico di ELMEC 3D. La nostra mission è infatti quella di affiancare i nostri clienti nello sviluppo di applicazioni mai realizzate prima d’ora tramite gli strumenti hardware e software più innovativi sul mercato.