Stampa 3D e il potere dell'ottimizzazione topologica

Goglio

Minore è il peso, maggiore è la velocità e la produttività

L'azienda

Goglio è un’azienda italiana produttrice di macchine industriali per l’imballaggio.

La sfida

Ci è stato affidato il compito di riprogettare un componente industriale per l’imballaggio sottovuoto. L’obiettivo dell’azienda era quello di aumentare la produttività del loro macchinario, diminuendo il peso di uno dei suoi componenti principali. Con l’utilizzo dei nostri software, tramite analisi statiche, abbiamo realizzato un prodotto ottimizzato topologicamente che, a parità di proprietà meccaniche, è risultato essere il 40% più leggero. Questo ha permesso al nostro cliente di aumentare la produttività della macchina con una conseguente diminuzione del costo per parte della loro produzione. Il pezzo è stato prodotto con tecnologia MJF utilizzando il materiale PA12. Per poter confrontare le analisi virtuali con l’utilizzo reale, prima del montaggio definitivo, abbiamo sottoposto il pezzo a 2 milioni di cicli, confermando le valutazioni iniziali.

I risultati

Grazie alla progettazione 3D è stato possibile testare geometrie intermedie in modo definitivo, permettendoci di arrivare a una definizione geometrica del prodotto in tempi minori rispetto alle tradizionali tecnologie di prototipazione e produzione.